Guida al presepe

Come trovare il presepe natalizio perfetto

 

Scegliere il presepio natalizio non è facile, anche perché l’assortimento è molto ampio e ogni presepe ha delle caratteristiche che lo rendono unico: dallo stile, alle rifiniture, dalla tipologia di colori al numero di statuine. Abbiamo quindi voluto raccogliere alcuni consigli che ti aiuteranno nella scelta del presepe più adatto a te e alla tua famiglia. Quando scegli un presepio, devi valutare le seguenti caratteristiche: 1. Lo stile che incontra i tuoi gusti: classico, moderno, rustico o orientale 2. La tipologia di legno: acero, tiglio e cirmolo 3. Le versioni: naturale, brunito, anticato o colorato 4. La misura delle statuine del presepe 5. La misura della stalla 6. Animali e accessori 7. Come iniziare a costruire il presepio 8. Come disporre le figure del presepe

 

1. Lo stile, questione di gusti

La prima caratteristica che salta all’occhio di chi osserva un’esposizione di presepi – in negozio oppure online – è sicuramente lo stile degli stessi nonché delle statuine del presepe. Come preferisci le statuine? Molto semplici e lineari? Elaborate e con molti dettagli? Vestite con capi in stoffa? Oppure magari uno stile particolare, quasi giocoso? Nel nostro vasto assortimento di presepi troverai i seguenti stili tra cui poter scegliere:

 

Stile moderno: è uno stile molto lineare, semplice nel suo insieme. Le statuine non presentano molti dettagli – al contrario: i personaggi e gli animali sono molto essenziali nella loro raffigurazione. Lo stile moderno è uno stile giovane, che si presta molto bene per ambienti moderni e famiglie giovani, ma non solo! Scopri per esempio il Presepe Modern Art o il Presepe Artis.

 

Stile classico: come lo dice la parola stessa, si tratta di uno stile senza tempo, classico appunto, che non va fuori moda e che si presta ad ogni ambiente. Le statuine presentano delle linee più rotonde e profonde, un numero maggiore di dettagli, l’abbigliamento ondeggiante fa sembrare i personaggi in movimento. Scopri per esempio il Presepe Insam e il Presepe Ulrich.

 

Stile orientale: questo stile è normalmente molto lineare e semplice. Ciò che lo definisce in particolare sono alcuni dettagli come l’abbigliamento dei personaggi, i loro copricapi e gli accessori, che ricordano una cultura lontana. Lo stile orientale delle figure del presepe è supportato anche dall’architettura della stalla, che presenta spesso mura alte, vasti paesaggi, la presenza di colonne, arcate e palme. Scopri per esempio il Presepe Cometa e il Presepe Rowi.

 

Stile rustico o contadino: è uno stile che ricorda molto la vita dei contadini di montagna. I personaggi indossano grembiuli, vestiti tirolesi e cappelli. Le stalle ricordano le tradizionali stalle in muro e legno come le conosciamo in tutto l’arco alpino. Scopri per esempio il Presepe Dei Pastori e il Presepe Alpino.

 

Oltre a questi stili più comuni possiamo proporvi anche presepi che escono da ogni schema, realizzati con dei lineamenti e materiali unici, pensati per chi desidera un presepe originale da scoprire e riscoprire ogni anno. Scorpi per esempio il Presepe Kastlunger e il Presepe Immanuel. Presepe Reale

2. La tipologia del legno

Il legno più utilizzato per la scultura del legno e la realizzazione delle statuine per presepi è il legno di acero: un legno chiaro e relativamente morbido che permette agli scalpelli di rifinire bene le figure. Il legno di tiglio si differenzia dal legno di acero per la sua leggerezza e durezza, si presta molto bene a lavori di precisione. Chi desidera un legno molto particolare che profumi di natura non può che scegliere un presepe in legno di cirmolo. Questi presepi vengono solitamente lasciati nella versione al naturale per permettere di appezzare al meglio le caratteristiche del legno, il suo colore, le venature e – non per ultimo – il suo profumo eccezionale. Per conoscere meglio le tipologie di legno utilizzate nella scultura del legno, leggi qui. Se desideri conoscere da vicino il legno di cirmolo e le sue caratteristiche, leggi qui.

 

3. Le varianti delle figure in legno

Molti presepi, come anche tutte le altre figure in legno, vengono realizzate in diverse versioni. Le statuine non trattate con colori o cera sono nella versione al naturale. Questa versione permette di riconoscere perfettamente le caratteristiche del legno in cui sono scolpite. Le versioni brunito e tinteggiato due colori prevede un trattamento con cera, monocolore o bicolore. Le statuine tinteggiate due colori presentano sfumature naturali marroni, chiaro/scure, molto interessanti. La versione anticata prevede un trattamento speciale delle statuine che le fa sembrare antiche, rovinate dal tempo. La versione colorata è la versione più richiesta, perché permette alle figure di assumere espressioni più realistiche e definire dettagli dei volti e dell’abbigliamento, oltre che di animali e accessori. I colori maggiormente utilizzati per la pittura delle statuine in legno sono i colori ad olio, più forti ed incisivi, e quelli acquarello, più leggeri e delicati. Ricordiamo inoltre che le statuine del presepe sono interamente dipinte a mano, fattore che le rende uniche! Presepe Artis

 

4. La misura delle statuine del presepe

Un’alta scelta importante è quella della dimensione delle figure del presepe. Nel nostro shop online troverete personaggi del presepe che vanno dai 5 cm ai 40 cm, dove la misura fa sempre riferimento a Giuseppe. Le altre figure della stessa misura sono realizzate in proporzione a Giuseppe. Pensiamo per esempio ad un presepe di 10 cm, dove i bambini, i pastori in ginocchio o gli animali sono effettivamente più bassi della misura di riferimento, ma proporzionati al relativo Giuseppe che invece misura effettivamente 10 cm. Per questo motivo, se scegliete un presepe di 10 cm, dovete prendere anche Gesù Bambino di 10 cm, anche se in realtà sarà molto più piccolo. La misura fa riferimento alla serie intera, non ai singoli personaggi del presepe. Ma qual è la misura del presepio adatta a te? In realtà la scelta è data dallo spazio che hai a disposizione, in quanto dalla misura delle statuine del presepe viene definita anche la scelta della misura della stalla.

 

5. La misura della stalla

Anche le stalle sono disponibili in diverse misure, pensate sempre in proporzione alle statuine del presepe. In breve: se hai le figure di 10 cm devi scegliere una stalla di 10 cm, perché rispetta la proporzione delle statuine.

 

6. Animali e accessori

Alcuni presepi sono particolarmente ricchi di animali e accessori. Tra gli animali più comuni ci sono naturalmente le pecore che accompagnano i pastori nel loro viaggio, ma alcuni presepi propongono anche elefanti, cammelli e animali di piccola taglia come galline, gatti, capretti ecc. La stessa cosa vale per gli accessori: alcuni presepi ne sono particolarmente ricchi, soprattutto i presepi più classici. Tieni conto anche di questi due elementi quando scegli un presepe! Presepe Scholer

7. Come iniziare a costruire il presepe

Ora che hai le idee chiare sullo stile che ti piace, la versione di legno e la rifinitura che preferisci e lo spazio che hai a disposizione, puoi iniziare a costruire il tuo presepe in legno! Nel nostro negozio di sculture in legno a Santa Cristina in Val Gardena, come anche nello shop online, hai la possibilità di acquistare figure singole oppure composizioni di presepi già pronte e definite. Questo significa che non è necessario acquistare un presepe completo, che in alcuni casi potrebbe voler dire diverse decine di figure, ma puoi iniziare con le statuine principali per poi decidere di anno in anno se e come integrare il presepe e con quali ulteriori personaggi. Normalmente per iniziare si sceglie la Sacra Famiglia composta da Giuseppe, Maria e il Bambin Gesù (con o senza culla). Molti aggiungono da subito anche la stalla, il bue e l’asinello, ma è una scelta libera. Se scegliete di acquistare da subito anche una stalla, consigliamo di prenderne una che permetta di aggiungere ulteriori statuine anche in futuro – se si ha lo spazio necessario in casa. Come anticipato, in assortimento abbiamo anche diversi set di presepi già pronti, composti da 5, 10 o più figure. In questo modo non c’è bisogno di scegliere ogni figura singolarmente ma si acquista le statuine principali proposte da noi. Di anno in anno, sarà poi possibile acquistare ulteriori personaggi in quanto i nostri presepi non vanno mai fuori produzione, anzi, spesso si arricchiscono con delle novità, rendendo la costruzione del presepe ogni anno più emozionante.

 

8. Come disporre le figure del presepe

Guardando le immagini dei presepi nel nostro shop online noterai che molti presepi hanno in comune la disposizione dei personaggi: ogni personaggio principale ha un posto preciso per cui è stato realizzato e a seconda della posizione prevista, assume una determinata posizione del corpo per essere visto al meglio da chi osserva il presepe. Non solo: la disposizione delle statuine assume anche un significato storico e religioso, oltre che di importanza stessa dei personaggi. Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo “L’allestimento del presepe”.

 

Ora non ti resta che scegliere il tuo presepe preferito e iniziare questo viaggio eccezionale che ti porterà ogni anno a vivere con passione il periodo natalizio, condividendo la gioia di un prodotto artigianale di altissima qualità con tutta la famiglia.